mercoledì 7 giugno 2017

Lavorare ad Articolo 3

Articolo 3 Osservatorio sulle discriminazione ha aperto una selezione pubblica per la posizione di operatrice / operatore di sportello con contratto a part-time dal mese giugno 2017 a marzo 2018.

Le attività principali che la persona svolgerà saranno quelle di ascolto e ricevimento delle vittime discriminazioni, trattazione dei casi con il gruppo di lavoro di Articolo 3, monitoraggio selezioni del personale nella Pubblica Amministrazione e nelle società partecipate, monitoraggio nell'accesso alle prestazioni sociali, azioni di prevenzione e sensibilizzazione.

mercoledì 10 maggio 2017

Mantova, no al Decreto Minniti-Orlando

Il Decreto Legge Minniti-Orlando rappresenta un passo indietro sul piano dei diritti e della civiltà giuridica del nostro Paese. Attraverso un uso improprio della legislazione di urgenza, anziché intervenire sulle tante contraddizioni e i limiti dell’attuale legislazione, introduce nuove norme di discutibile efficacia, senza peraltro migliorare l’efficienza del sistema.

In particolare l’abolizione del secondo grado di giudizio per il riconoscimento del diritto di asilo e la sostanziale abolizione del contraddittorio nell’unico grado di giudizio, viola il diritto di difesa di cui all’art.24 della Costituzione, e preclude la valutazione in concreto della persona del ricorrente e del suo eventuale percorso di inclusione sociale ai fini della valutazione sul rilascio del permesso di soggiorno per motivi umanitari.

martedì 2 maggio 2017

Nonbinary, oltre maschio e femmina


Bandiera dell'orgoglio Nonbinary
Negli ultimi anni c'è una maggiore attenzione verso tutte le persone che non si identificano né come maschi né come femmine. Nei moduli in cui si richiede di dichiarare il proprio sesso si trova a volte la dicitura “altro”, ma nella cultura anglo-americana sta affermandosi l'uso del termine Genderqueer o Nonbinary.

I due termini possono essere usati interscambiabilmente ma, considerato che nascono nella lingua anglo-americana, bisogna tenere in conto che "queer" è considerato tutt'ora un termine offensivo ed è preferibile che venga usato in prima persona per identificare se stessi e mai qualcun altro che non abbia espresso il desiderio di avere tale termine associato alla propria persona.

giovedì 2 marzo 2017

Cremona, discriminazioni: definire, individuare, prevenire, rimuovere

Lo Sportello Antidiscriminazioni del Comune di Cremona, istituito nel marzo 2016 nell’ambito delle funzioni del Centro Locale di Parità, organizza la seconda annualità del percorso formativo denominato “Discriminazioni: definire,individuare, prevenire, rimuovere.

Il corso – organizzato in collaborazione con Articolo 3 Osservatorio sullediscriminazioni, con cui l’amministrazione comunale ha sottoscritto un protocollo d’intesa – ha come principale obiettivo quello di proseguire la formazione del personale comunale sulle diverse cause di discriminazione e molestia che possono nascere sul luogo di lavoro e/o possono essere agite, anche inconsapevolmente, nei confronti degli e delle utenti afferenti ai servizi. Il corso, inoltre, ha ottenuto il patrocinio della Consigliera di Parità della provincia di Cremona.